i giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Questa una lista di alcuni ratings di oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari.

Alcatel (ISIN: FR0000130007)
Credit Suisse First Boston
ha rivisto al rialzo, da "Neutral" a "Outperform", il giudizio su Alcatel ed alzato il target sul prezzo da €10 a €15 nonchè le stime riguardo l'utile per azione dell'impresa francese per i prossimi due esercizi. Alcatel avrebbe dimostrato di essere sulla giusta via per quanto riguarda i provvedimenti volti alla riduzione delle spese.

Allianz
(ISIN: DE0008404005)
Sal. Oppenheim ha rivisto al rialzo, da "Neutral" a "Outperformer", il suo rating su Allianz ed alzato il fair value da €95 a €105. Un esame basato sul metodo "sum of the parts" avrebbe fatto risultare una nuova valutazione della società tedesca. Secondo gli analisti di Sal. Oppenheim le notizie negative riguardo il colosso delle assicurazioni sarebbero già contenute nel corso delle sue azioni.

Deutsche Telekom (ISIN: DE0005557508)
ABN Amro
ha rivisto al rialzo, da "Add" a "Buy", il giudizio su Deutsche Telekom ed alzato il target sul prezzo da €15,20 a €18. Gli analisti della grande banca olandese valutano positivamente la crescita dei ricavi e dei margini di Deutsche Telekom. Entrambi i valori sarebbero più alti della media settoriale.

Münchener Rück (ISIN: DE0008430026)
HSBC ha alzato il rating su Münchener Rück da "Reduce" ad "Add" e il target sul prezzo da €95 a €104. Il titolo di Münchener Rück ha avuto dall'inizio dell'anno una "underperformance" rispetto al resto del mercato e al suo indice settoriale. Ai livelli attuali il corso delle azioni del gigante tedesco delle assicurazioni sarebbe interessante. Gli analisti di HSBC stimano inoltre che Münchener Rück riuscirà a raggiungere i risultati di bilancio previsti per il 2004.
TIM (ISIN: IT0001052049) Morgan Stanley ha confermato il rating di "Equal-weight" su TIM ed alzato leggermente il target sul prezzo da €5,20 a €5,25. Gli analisti della banca d'affari credono che sia più probabile da parte di TIM, nei prossimi dodici mesi, l'introduzione del pagamento di un dividendo che un'acquisizione di una concorrente europea. Il pagamento di un dividendo dovrebbe sostenere il corso delle azioni dell'impresa italiana.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro