eToro

francoforte: fallisce anche l'Ipo di siltronic

Il Governo francese ha ribadito poco fa di continuare a seguire molto da vicino in nome "dell'interesse nazionale" la vicenda per il controllo di Aventis (ISIN: FR0000130460). Le dichiarazioni fatte dal primo ministro Jean-Pierre Raffarin la scorsa settimana sarebbero ancora valide. Raffarin si era espresso, in un intervento che ha suscitato molte critiche, in favore di una soluzione tutta francese: una fusione quindi tra Aventis e Sanofi-Synthelabo (ISIN: FR0000120578).
"Le Figaro" aveva già riportato nella sua edizioni di oggi alcune indiscrezioni secondo le quali fonti governative avrebbero dichiarato che "la Francia farà di tutto per impedire una fusione tra Aventis e Novartis".
Novartis (ISIN: CH0012005267) aveva dichiarato ieri di essere disposta ad una fusione "amichevole" con Aventis solo con il consenso del Governo francese.
A questo punto sembra ora improbabile che il gigante dell'industria farmaceutica svizzera possa giocare il ruolo di "cavaliere bianco" per Aventis e preservarla dall'Opa ostile da parte di Sanofi.
Per questo motivo Aventis perde attualmente a Parigi l'1,8% a €62,35 mentre Sanofi è in calo del 2,5% a €53,65. Novartis invece guadagna lo 0,7% a CHF 53,50.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato