etoro

semiconduttori: stmicroelectronics prevede anno record per il comparto

L'ASAVE, l'associazione degli impiegati di Aventis (ISIN: FR0000130460), ha annunciato oggi di sostenere una fusione amichevole con Novartis (ISIN: CH0012005267). L'ASAVE ha ripetuto inoltre di rifiutare assolutamente un'Opa ostile da parte di Sanofi-Synthelabo (ISIN: FR0000120578). Un'offerta da parte di Novartis sarebbe benvenuta e andrebbe a vantaggio sia degli impiegati che degli azionisti di Aventis. L'ASAVE detiene una quota di circa il 4% della società franco-tedesca.
Già durante il fine settimana la società di gestione di fondi Union Investment, un altro importante azionista di Aventis, si era pronunciata in favore di una fusione con Novartis. I rischi di un'unione con Sanofi sarebbero troppo alti a causa di una possibile perdita del suo brevetto per l'importante farmaco Plavix. La quota di Union Investment su Aventis è pari all'1,4%.
Secondo alcune indiscrezioni riportate dal "Wall Street Journal Europe" Aventis inviterà tra breve Novartis ad aiutarla per ostacolare la scalata ostile da parte di Sanofi. Il consiglio di amministrazione di Aventis preparerà a proposito un comunicato ufficiale in occasione della riunone del prossimo 2 aprile.
Ciò significherebbe che una delle condizioni presupposte da Novartis per entrare in trattative con Aventis sarebbe adempiuta. L'altra condizione posta dall'impresa svizzera è la neutralità del Governo francese. Bisognerà quindi attendere se Parigi continuerà ad opporsi alla fusione di Aventis con Novartis o se alla fine cederà sotto la pressione delle molte critiche arrivate, tra l'altro, dalle associazioni degli azionisti e da parte della Commissione Europea.
Aventis ha chiuso oggi in rialzo del 1% a €62,45. Novartis ha registrato un leggero incremento: +0,2% a CHF 54,35.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato