j.p. Morgan attende un buon primo trimestre per alcatel ed ericsson

CONDIVIDI
Borsainside.com I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee 31.03.04 MERCATI EUROPEI i giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee 31.03.2004 Questa una lista di alcuni ratings di oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari.

BMW (ISIN: DE0005190003)
Credit Suisse First Boston ha confermato il rating di "Neutral" su BMW ed alzato il target sul prezzo da €33 a €35. La banca d'affari ha rivisto anche al rialzo le sue stime riguardo l'utile per azione dell'impresa automobilistica tedesca per il 2004 e il 2005. Secondo gli analisti di Credit Suisse First Boston le vendite di BMW nel primo trimestre 2004 avrebbero avuto un andamento positivo. BMW sarebbe in via di ripresa e dovrebbe soffire in futuro di meno i rischi legati ad un euro troppo forte.

BP (ISIN: GB0007980591)
Morgan Stanley ha confermato il rating di "Overweight" su BP e alzato il target sul prezzo da 460 p a 480 p. Gli analisti di Morgan Stanley prevedono un maggiore aumento degli utili di BP rispetto alle loro precedenti stime a partire dal 2006.
Danone (ISIN: FR0000120644)
Morgan Stanley ha rivisto al ribasso, da "Equal-Weight" a "Underweight", il rating su Danone e confermato il target sul prezzo a €130. Secondo gli analisti di Morgan Stanley le vendite dei latticini del gruppo alimentare francese starebbero calando negli USA. Per questo motivo gli utili di Danone dovrebbero registrare prossimamente una crescita minore.

Deutsche Telekom (ISIN: DE0005557508)
SG Securities ha rivisto al rialzo, da "Sell" a "Hold", il giudizio su Deutsche Telekom e confermato il target sul prezzo a €17,90. Dopo la recente limatura i rischi di un ulteriore calo del titolo sarebbero ora limitati.

ENEL
(ISIN: IT0003128367)
Goldman Sachs ha rivisto al rialzo, da "In Line" a "Outperform", il rating su ENEL ed alzato il target sul prezzo da €7 a €7,17. Gli analisti della banca d'affari valutano positivamente i risultati di bilancio dell'esercizio 2003 e l'annuncio da parte di ENEL di pagare un dividendo straordinario. L'alto rendimento dovrebbe sostenere il titolo dell'impresa italiana. Gli esperti di Goldman Sachs credono che il dividendo di ENEL ammonterà anche a lungo termine a €0,30 per azione.


logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro