goldman sachs resta "neutral" sul settore petrolifero europeo

CONDIVIDI
Goldman Sachs ha rivisto oggi al rialzo da $28 a $32 le previsioni sul prezzo medio per un barile di petrolio (brent) per quest'anno ma confermato il rating di "Neutral" sul settore petrolifero europeo. La profittabilità delle imprese rimarrebbe mediocre. Le possibilità di crescita sarebbero limitate nonostante l'insicurezza a causa del pericolo terrorismo dovrebbe continuare e il prezzo del greggio dovrebbe rimanere ad alti livelli. Gli analisti di Goldman Sachs fanno però delle eccezioni per quanto riguarda Total (ISIN: FR0000120271), BP (ISIN: GB0007980591), Yukos (ISIN: US98849W1080) e Norsk Hydro (ISIN: NO0005052605) che vengono giudicati "Overweight". Queste imprese presenterebbero dei fondamentali molto solidi, i loro titoli sarebbero valutati moderatamente.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro