Tokyo: Il Nikkei chiude ai minimi delle ultime sei settimane

CONDIVIDI
20.07.2004 Dopo le forti perdite delle scorse sedute il settore europeo dei semiconduttori può registrare almeno oggi una notizia positiva: Infineon (DE0006231004) ha presentato una trimestrale soddisfacente, il titolo guadagna a Francoforte al momento il 2,6% a €9,54. Gli altri titoli principali dei chip del Vecchio Continente sono però in ribasso: ASML (NL0000334365) perde ad Amsterdam lo 0,6% a €11,59, STMicroelectronics (NL0000226223) a Parigi scende dell'1,1% a €15,84. Gli investitori hanno ragione a continuare ad esercitare cautela sul settore. L'associazione settoriale Semiconductor Equipment and Materials International (SEMI) ha comunicato che il Book-to-Bill Ratio, il rapporto tra ordini ricevuti e ordini evasi, che rappresenta uno standard per valutare l'andamento dell'''industria dei chip, ha registrato a giugno un calo. Anche se il dato ha corrisposto alle attese il calo conferma i timori espressi da alcuni analisti riguardo un eventuale rallentamento della crescita della domanda. Oggi sono inoltre attese a New York le trimestrali di Texas Instruments (US8825081040) e Motorola (US6200761095). Dopo i deboli risultati presentati da Intel (US4581401001), AMD (US0079031078) e Nokia (FI0009000681) non sono da attendere a nostro avviso notizie positive che potrebbero sostenere i titoli del comparto.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro