etoro

STMicroelectronics: Bear Stearns taglia il rating sul titolo

I principali titoli delle imprese europee dei chip si trovano attualmente tutti in ribasso. Sul comparto dei semiconduttori pesa una serie di notizie negative. Ieri Banc of America ha espresso cautela sull'andamento degli affari di alcuni big americani del settore e Credit Suisse First Boston ha affermato di attendere l'utile di Intel (US4581401001) nel terzo trimestre nella parte bassa delle stime. Dopo la chiusura delle contrattazioni negli USA Novellus Systems (US6700081010), seconda impresa al mondo delle apparecchiature per la produzione di chip, ha comunicato un deludente outlook sulle commesse e gli utili del trimestre in corso. Oggi il quotidiano "De Telegraaf" riporta un'intervista rilasciata da Doug Dunn, CEO di ASML (NL0000334365), che dichiara di attendere un rallentamento della crescita dell'industria dei semiconduttori. Poco fa è arrivata infine la notizia del downgrade di STMicroelectronics (NL0000226223) da parte di Bear Stearns. Gli analisti del broker hanno tagliato il rating sul titolo del leader di mercato dei chip europei da "Outperform" a "Peer perform". A Parigi STM perde l'1,1% a €14,39. Ad Amsterdam ASML è in calo dell'1,4% a €10,97. Infineon (DE0006231004) registra a Francoforte un ribasso dello 0,5% a €8,44.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS