Mercati europei: Chi beneficia della debolezza del dollaro?

L'attuale debolezza del dollaro ha sugli affari di alcune imprese europee degli effetti molto positivi. Credit Suisse First Boston ha indicato oggi che del calo della moneta americana nei confronti dell'euro beneficiano soprattutto quelle aziende che fatturano gran parte delle loro uscite in dollari. Tra queste imprese si troverebbero tra l'altro: Puma (DE0006969603), Adidas-Salomon (DE0005003404), Michelin (FR0000121261) e H&M (SE0000106270). La debolezza del dollaro penalizzerebbe invece quelle aziende che generano più del 30% dei loro ricavi negli USA. Credit Suisse First Boston ha citato tra queste: DaimlerChrysler (DE0007100000), EADS (NL0000235190) e Electrolux (SE0000103814).




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS