Nokia: Smith Barney consiglia di vendere il titolo

CONDIVIDI
Continua la correzione dell'euro che oggi è sceso ai minimi degli ultimi due mesi rispetto al dollaro. La valuta europea ha toccato minimi di 1,2915 e si mantiene saldamente costante sotto quota 1,30. Il biglietto verde beneficia di diversi fattori in questi giorni. Il mercato specula innanzitutto su un aumento più rapido dei tassi d'interesse negli Stati Uniti. I positivi dati di ieri sull'economia americana hanno alimentato la speculazione riguardo questa possibilità . Il calo dell'euro è stato causato inoltre da vendite di natura tecnica. Dopo la caduta sotto quota 1,2970 sono scattati degli ordini di vendita automatici. Se l'euro dovesse cadere ora con persistenza sotto il supporto 1,2930/25 potrebbe accellerare il suo trend negativo di breve termine sul dollaro e scendere fino a quota 1,28.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption