Petroliferi: Smith Barney declassa Eni ma alza il rating su BP e Total

CONDIVIDI
SAP (DE0007164600) ha presentato oggi dei risultati di bilancio relativi al quarto trimestre 2004 conformi alle attese ma l'outlook sull'esercizio 2005 non ha convinto il mercato. Il gigante tedesco del software ha aumento i suoi ricavi rispetto al quarto trimestre 2003 dell'8% a €2,22 miliardi. L'utile è cresciuto del 29% a €542 milioni o €1,74 per azione. SAP ha fatto però solo delle prudenti previsioni sull'esercizio 2005. SAP prevede infatti di aumentare gli investimenti per rafforzare ulteriormente la sua quota di mercato. È in effetti un momento particolare per il settore. SAP dovrà confrontarsi in futuro su una pressione maggiore da parte di Oracle (US68389X1054) che ha migliorato sensibilmente la sua posizione nel comparto delle soluzioni per il business grazie all'acquisizione di PeopleSoft. Proprio oggi l'impresa di Larry Ellison ha alzato le sue stime sul prossimo esercizio in virtù degli effetti positivi dell'integrazione della piccola concorrente (vedi: Software: Oracle alza le stime sugli utili del prossimo esercizio). Gli investimenti previsti da SAP peseranno sui suoi margini di guadagno. SAP prevede ora che il suo margine operativo pro-forma aumenti nel 2005 al massimo dello 0,5%. Soprattutto questa circostanza non ha convinto gli investitori. Alcuni operatori a Francoforte hanno criticato che SAP starebbe sacrificando la sua profittabilità per guadagnare ulteriori quote di mercato. Bisognerà ora attendere come le principali banche d'affari valuteranno nei prossimi giorni i dati e la strategia annunciata da SAP. Il titolo perde al momento controtendenza l'1,7% a €122,12.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption