Semiconduttori: CSFB più ottimista sul comparto europeo

CONDIVIDI
Questa una lista di alcuni ratings di oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari.

BASF (DE0005151005)
Morgan Stanley ha confermato il rating di "Overweight" su BASF. Il titolo dell'azienda tedesca continua ad essere insieme a Syngenta il "top pick" di Morgan Stanley nel settore petrolchimico. BASF sarebbe uno dei primi beneficiari della ripresa ciclica del comparto.

Bayer (DE0005752000)
Morgan Stanley
ha riaperto la copertura su Bayer con "Overweight" ed un target sul prezzo a €31. La banca d'affari valutata positivamente lo scorporo di Lanxess. La profittabilità della divisione farmaceutica di Bayer dovrebbe aumentare sensibilmente.

Credit Suisse (CH0012138530)
Merrill Lynch ha confermato il suo rating di "Buy" su Credit Suisse. Il titolo della grande banca svizzera resta il favorito di Merrill Lynch nel settore europeo dell'investment-banking. Merrill Lynch attende degli impulsi positivi dal programma di riassetto di Credit Suisse. La valutazione del titolo sarebbe appetibile.

Unilever (NL0000009348)
Goldman Sachs
ha confermato il suo giudizio di "Underperform" su Unilever. Secondo Goldman Sachs i risultati di bilancio che Unilever presenterà al pubblico il prossimo 10 febbraio non dovrebbero riservare sorprese positive. Goldman Sachs continua a credere che la strategia di Unilever nel medio termine peserà sui suoi margini di guadagno.

Vivendi Universal (FR0000127771)
Morgan Stanley ha confermato il suo rating di "Equal-weight" su Vivendi ed alzato il target price da €24 a €26. La banca d'affari avrebbe determinato in una nuova analisi un valore maggiore per gli assets di Vivendi. Morgan Stanley non attende molti spunti positivi per il titolo nel 2005. Sia una fusione con Vodafone che con Lagardere sarebbe improbabile.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption