Auto: Immatricolazioni in calo, soffrono i titoli del settore

Seduta molto positiva a Londra per i titoli minerari. Il comparto beneficia degli ottimi risultati di bilancio presentati oggi dal leader del settore BHP Billiton (GB0000566504). Nel primo semestre dell'esercizio 2004-2005 gli utili del colosso anglo-australiano delle materie prime hanno registrato una crescita rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente di circa il 130% a $2,81 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media solo $2,5 miliardi. BHP ha beneficiato dell'aumento dei prezzi di molti metalli e della forte domanda proveniente dalla Cina. BHP ha comunicato di attendere anche un 2005 molto positivo. Dal punto di vista storico le scorte di magazzino sarebbero basse e anche quest'anno per alcune materie prime l'offerta potrebbe risultare essere inferiore alla domanda. BHP ha annunciato inoltre un forte aumento del suo dividendo. Gli analisti hanno accolto i dati molto positivamente. Secondo alcuni esperti gli utili di BHP potrebbero raggiungere nell'intero esercizio $6 miliardi, un record per un'impresa quotata in Australia.
BHP sale al momento del 2,5% e tocca un nuovo massimo storico a 711,50 p. Xstrata (GB0031411001) guadagna lo 0,6%, Rio Tinto (GB0007188757) lo 0,4%, Anglo American (GB0004901517) lo 0,5% e Antofagasta (GB0000456144) lo 0,9%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS