Skin ADV

ENEL: Blackstone presenta offerta per Wind

La situazione sul mercato europeo dell'automobile resta difficile. A gennaio le immatricolazioni in Europa hanno registrato rispetto allo stesso mese del 2004 un calo dello 0,8%. Lo ha comunicato oggi l'ACEA, l'associazione dei produttori europei di auto. A novembre e dicembre le immatricolazioni erano state ancora in forte aumento rispetto al 2003. Pesante flessione in particolare per le immatricolazioni del gruppo Fiat (IT0001976403): -16,9%. Male anche le tedesche DaimlerChrysler (DE0007100000) e Volkswagen (DE0007664005) con un calo rispettivamente del 4,9% e dell'1,1%. Bene invece Renault (FR0000131906) e BMW (DE0005190003). Le immatricolazioni dell'impresa francese sono aumentate del 15,3%, quelle di BMW del 2,1%.
I dati dell'ACEA fanno soffrire tutti i titoli del settore. Fiat perde a Milano l'1,8%, a Francoforte DaimlerChrysler è in calo dello 0,4%, Volkswagen dello 0,8% e BMW dello 0,7%. A Parigi Renault scende dello 0,9%.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS