Londra: Minerari in spolvero, entusiasmano i dati di BHP

CONDIVIDI
Il "Wall Street Journal" specula oggi su un prossimo processo di consolidamento nel settore farmaceutico. Il quotidiano finanziario indica che i giganti Merck (US5893311077), Pfizer (US7170811035) e GlaxoSmithKline (GB0009252882) stanno soffrendo ultimamente sempre di più la concorrenza da parte delle imprese che vendono farmaci generici. Merck e Pfizer sono stati inoltre duramente penalizzati dalle note vicende relative ai loro prodotti antinfiammatori Vioxx e Celebrex, (vedi tra l'altro: Pfizer nella bufera: Il Celebrex come il Vioxx?). I forti margini di crescita degli scorsi anni non sarebbero ormai più garantiti. Il "Wall Street Journal" indica a proposito anche l'aumento dei costi per il marketing e i lunghi tempi di sviluppo per un nuovo prodotto. Per questo motivo secondo alcuni esperti sarebbero probabili delle mega fusioni nel settore. Merck, Pfizer e GlaxoSmithKline disporrebbero delle risorse finanziarie necessarie e potrebbero rilevare concorrenti più piccole che dispongono di interessanti farmaci sul mercato o in via di sviluppo. Tra i più probabili obiettivi di takeover ci sarebbero Bristol-Myers Squibb (US1101221083), Schering-Plough (US8066051017), Wyeth (US9830241009) e AstraZeneca (GB0009895292). Quest'utlima potrebbe venire rilevata dalla grande concorrente britannica GlaxoSmithKline.
Il titolo di AstraZeneca ha beneficiato durante tutta la seduta di oggi dell'articolo nel "Wall Street Journal" e guadagna al momento l'1,5% a 2084 p. Le voci di fusione tra AstraZeneca e GlaxoSmithKline non sono nuove. La scorsa settimana Jean-Pierre Garnier, CEO di GlaxoSmithKline, ha dichiarato che sarebbe arrivato il momento per dei cambiamenti e che la sua impresa sarebbe pronta a valutare eventuali occasioni d'acquisto.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro