I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Il prezzo del petrolio torna alla ribalta. Il Brent ha raggiunto oggi a Londra sull'International Petroleum Exchange (IPE) un nuovo record storico a $54,75 al barile. Il Crude a New York ha toccato $56,35 al barile superando nettamente il precedente massimo assoluto dello scorso ottobre di $55,67 al barile. Il nuovo balzo del prezzo dell'oro nero è stato causato in gran parte dal deludente dato sulle scorte dei distillati negli USA che sono scese la scorsa settimana più del previsto. A nulla è servito quindi l'annuncio di oggi dell'aumento della produzione da parte dell'OPEC. Secondo gli osservatori la speculazione potrebbe spingere ora il prezzo del Crude nel medio termine fino a $60 al barile. Il prezzo del petrolio alle stelle ha affondato insieme al profit warnig di General Motors (US3704421052) i principali indici di borsa europei. L'EuroStoxx 50 ha chiuso in ribasso dell'1,7% a 3032,13 punti.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption