Petroliferi: Goldman Sachs mette le ali ai titoli cinesi del settore

CONDIVIDI
DaimlerChrysler (DE0007100000) ha annunciato oggi un drastico piano di ristrutturazione per la smart. Il progetto prevede infatti dei forti tagli al personale. Inoltre il modello fuoristrada smart ForMore non verrà più costruito e alla fine di quest'anno verrà terminata la produzione della smart roadster. Per aumentare le vendite di smart DaimlerChrysler riorganizzerà e potenzierà le sue strutture di smercio. L'obiettivo del piano di ristrutturazione è di ridurre i costi del 30% in due anni e raggiungere nel 2007 il break even. Le spese per il riassetto di smart potrebbero raggiungere €1,2 miliardi. Per questi motivi il colosso dell'automobile ha lanciato anche un profit warning. DaimlerChrysler ha dichiarato che a causa delle spese per la smart il risultato d'utile operativo di €5,8 miliardi previsto per quest'anno non è più raggiungibile. Il progetto smart ha finora causato solo dei problemi a DaimlerChrysler. Secondo alcune stime la smart è costata finora all'impresa tedesco-americana €2,6 miliardi. Nel quarto trimestre dello scorso anno l'utile del gruppo Mercedes, che include la divisione smart, è crollato rispetto allo stesso periodo del 2003 del 97% a soli €20 milioni (vedi: DaimlerChrysler: La divisione Mercedes pesa più del previsto).
A Francoforte il titolo perde al momento lo 0,5% a €34,36.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro