Auto: BMW smentisce voci di profit warning

CONDIVIDI
Questa una lista di alcuni ratings di oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari.

ABN Amro (NL0000301109)
J.P. Morgan ha riaperto la copertura su ABN Amro con "Overweight" ed un target price a €24. Secondo J.P. Morgan un'eventuale acquisizione di Antonveneta dovrebbe diluire l'utile di ABN Amro nel 2006 di solo l'1%. La valutazione del titolo sarebbe moderata.

AstraZeneca (GB0009895292)
Deutsche Bank
ha confermato il suo rating di "Buy" su AstraZeneca ed alzato il target sul prezzo da 2250 a 2450 p. Deutsche Bank è più bullish sul settore farmaceutico in generale. Deutsche Bank attende inoltre nei prossimi mesi notizie positive sui farmaci in via di sviluppo di AstraZeneca.

Commerzbank (DE0008032004)
Credit Suisse First Boston ha confermato il suo rating di "Neutral" su Commerzbank ed alzato il target price da €16 a €18. Gli esperti di CSFB hanno indicato che il segmento retail di Commerzbank ha registrato ultimamente una forte ripresa.

Eni (IT0003132476)
Goldman Sachs
ha alzato oggi il suo rating su Eni da "In-line" ad "Outperform" e confermato il target price a €22. Secondo la banca d'affari Eni avrebbe rafforzato negli ultimi tempi sensibilmente le sue attività operative. L'incertezza riguardo un possibile cambio del management sarebbe inoltre diminuita. Goldman Sachs crede che Vittorio Mincato resterà al suo posto più a lungo del previsto. Anche i rischi legati ad una possibile acquisizione da parte di Eni sarebbero ultimamente diminuiti. Nokia (FI0009000681)
Credit Suisse First Boston
ha confermato il suo rating di "Outperform" su Nokia ed alzato leggermente le sue stime sull'utile per azione dell'impresa finlandese per il 2005 e il 2006. La banca d'affari crede che i margini di guadagno di Nokia possano continuare a registrare un miglioramento nei prossimi mesi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption