Settore auto sotto pressione, pesa downgrade su GM e Ford

Infineon (DE0006231004) guadagna al momento a Francoforte, in chiara controtendenza, l'1,6% a €7,05. Già ieri il titolo del gigante tedesco dei chip aveva chiuso in rialzo del 4,2%. Infineon beneficia in parte dell'ottimismo espresso ieri da Intel (US4581401001), in un incontro con gli analisti, sulle prospettive del settore nei prossimi mesi. Il motivo della solida performance del titolo dovrebbe essere però soprattutto uno studio di UBS sui prezzi delle memorie DRAM. Secondo gli esperti della grande banca svizzera i prezzi di questi chip dovrebbero aver toccato il fondo. Gli affari di Infineon dovrebbero perciò registrare prossimamente una ripresa. Molti investitori ritengono quindi che le attuali quotazioni rappresentino un'occasione d'acquisto.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS