Borse dell'Europa dell'Est: Budapest sugli scudi

UniCredito Italiano (IT0000064854) e HypoVereinsbank (DE0008022005) vorrebbero concludere le loro trattative di fusione già questo mese. Lo riporta oggi il "BörsenZeitung" che cita fonti finanziarie vicine ai negoziati. Ieri Fabrizio Palenzona, vicepresidente di UniCredito, aveva spiegato che l'esito dei colloqui si saprà solo "prima di settembre-ottobre", cioé all'inizio dell'autunno. Secondo il "BörsenZeitung" il più importante dettaglio da chiarire resterebbe il prezzo dell'operazione. Nei giorni scorsi i rumors avevano sempre riportato che UniCredito sarebbe disposta ad offrire €16 miliardi o €22 per azione per HypoVereinsbank. Secondo "Handelsblatt" HypoVereinsbank sarebbe inoltre contro un suo eventuale smantellamento. UniCredito potrebbe essere infatti interessata esclusivamente alle attività della grande banca tedesca nell'Europa dell'Est. Dopo la fusione l'istituto di credito italiano potrebbe cedere le attività in Germania di HypoVereinsbank ad una sua concorrente.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X