I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Questa una lista di alcuni ratings di oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari.

ABN Amro (NL0000301109)
J.P. Morgan ha confermato il rating di "Overweight" su ABN Amro con un target price a € 24. L'aumento dell'offerta per Antonveneta dovrebbe pesare sul titolo solo nel breve termine. Secondo J.P. Morgan sarebbe sempre difficile che ABN Amro riesca a rilevare la banca padovana. Deutsche Telekom (DE0005557508)
Morgan Stanley ha declassato Deutsche Telekom ad "Underweight". La banca d'affari crede che la concorrenza negli USA stia aumentando mentre in Germania i margini di crescita di Deutsche Telekom resterebbero moderati. Per questi motivi il titolo dovrebbe registrare una performance inferiore all'intero comparto europeo delle tlc. Nokia (FI0009000681)
J.P. Morgan
ha confermato il suo rating di "Neutral" su Nokia con un target price a € 13,50. La banca d'affari crede che le prospettive per l'impresa finlandese per la seconda metà dell'anno siano migliorate. Nonostante ciò le attese potrebbero già essere troppo alte. J.P. Morgan ha indicato che nel breve termine il prezzo medio per cellulare e i margini di Nokia potrebbero ancora calare. STMicroelectronics (NL0000226223)
Lehman Brothers ha alzato il rating su STMicroelectronics da "Underweight" ad "Overweight" e il target sul prezzo da € 11 a € 14,80. Lehman giudica positivamente le misure di ristrutturazione prese da STM. Nel breve termine continuerebbero a sussistere i rischi della pressione sui prezzi delle memorie flash dovrebbe continuare. Nel medio-lungo termine Lehman attende per il titolo degli impulsi positivi dalla nuova strategia dell'impresa.

Telecom Italia (IT0003497168)
Morgan Stanley ha iniziato la copertura su Telecom Italia con "Equal-weight" ed un target price a € 2,90. Morgan Stanley valuta positivamente la performance di Telecom Italia sul difficile mercato brasiliano. La strategia nel comparto italiano della telefonia mobile non sarebbe però convincente. Morgan Stanley teme che il management di Telecom Italia possa sacrificare i margini per aumentare la crescita dei ricavi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption