Mercati europei: Titoli high-tech sotto pressione

Seduta negativa per le borse europee. L'EuroStoxx 50 perde al momento lo 0,8% a 3164,81 punti. Pesano i timori legati all'alto prezzo del petrolio che ha raggiunto ieri a Wall Street un nuovo record storico superando per la prima volta la barriera dei $60 a barile. Soffrono in particolare i titoli high-tech. Il comparto ha registrato durante le scorse settimane un'ottima performance e gli investitori prendono ora i loro benefici. Ieri inoltre Micron Technology (US5951121038), uno dei leader nella produzione di chip per computer, ha presentato una pessima trimestrale, vedi: Semiconduttori: Notizie negative da Micron Technology . I semiconduttori che durante la seduta di ieri avevano ancora brillato in virtù della speculazione su una possibile quotazione in borsa della divisione delle memorie di Infineon (DE0006231004) registrano delle pesanti perdite. Infineon perde il 2,8%, STMicroelectronics (NL0000226223) il 2,3% e ASML (NL0000334365) l'1,7%. Tra gli altri titoli high-tech del Vecchio Continente Nokia (FI0009000681) scende del 2,2% e Philips (NL0000009538) dell'1,7%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS