Mercati europei: Le esplosioni di Londra affondano i listini

CONDIVIDI
I principali indici di borsa europei si trovano al momento in caduta libera. A Londra sono avvenute questa mattina diverse esplosioni nella metropolitana e su alcuni autobus. Sembra ormai quasi sicuro che si tratti di un attacco terroristico. Tony Blair si rivolgerà tra poco alla nazione. Il Primo Ministro inglese dovrebbe confermare che Londra è stata oggetto di un attentato. I mercati azionari potrebbero in seguito accelerare le loro perdite. L'EuroStoxx 50 perde al momento il 3,6% a 3108,97 punti. L'indice che perde di più è naturalmente il FTSE 100. La Borsa di Londra continua le sue attività ma i trader della City non trattano titoli. Le banche inglesi hanno deciso invece di sospendere le loro operazioni. Sotto pressione la sterlina. Su tutti i listini europei crollano in particolare i titoli assicurativi, quelli delle linee aeere e del turismo. Forte ribasso per il prezzo del petrolio. Gli investitori preferiscono non correre rischi e si rifugiano nell'oro e nei bonds.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption