Eni presenta solida trimestrale, in linea con le attese

Un laptop mostra un grafico

Eni (IT0003132476) ha presentato questa mattina una solida trimestrale che ha corrisposto in gran parte alle attese degli analisti. Come tutte le imprese del settore anche Eni ha continuato a beneficiare anche lo scorso trimestre dell’alto prezzo del petrolio. Il fatturato è aumentato da € 12,54 a € 15,84 miliardi. L’utile netto è cresciuto del 39% a € 1,9 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media poco di più: € 1,94 miliardi. L’utile operativo è aumentato del 37,5% a € 3,65 miliardi ed ha corrisposto esattamente alle attese del mercato. Paolo Scaroni, nuovo CEO di Eni, ha espresso fiducia sull’intero esercizio affermando che nel secondo trimestre potrà essere ripetuta la performance raggiunta nella prima metà dell’anno.
A Milano Eni sale dello 0,4% a € 23,65.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.