Francoforte-Londra: Deutsche Post rileva Exel

Deutsche Post (DE0005552004) ha annunciato questa mattina di aver l'intenzione di rilevare Exel (GB0004486881). I vertici di Deutsche Post e il management di Exel hanno raggiunto un'intesa sulle condizioni della fusione delle due imprese che necessita ora l'approvazione dei loro azionisti e delle autorità antitrust. Deutsche Post offre per la compagnia britannica impegnata in servizi di logistica integrata £3,7 miliardi o 1244 p per azione. Circa il 72% della somma verrà pagata in contanti. Gli azionisti di Exel riceveranno per ogni loro titolo 900 p e 0,25427 nuove azioni di Deutsche Post, il 24% in più rispetto al prezzo di chiusura del titolo del 31 agosto. Il primo settembre scorso Exel aveva annunciato di essere stata contatta da Deutsche Post allo scopo di un'eventuale fusione. John Allan, attualmente CEO di Exel, guiderà il comparto della logistica del nuovo gruppo che sarà il leader mondiale del settore. Deutsche Post attende dalla fusione sinergie di €220 milioni all'anno.
Borsainside ha riportato più volte durante gli scorsi mesi le voci di takeover su Exel, il titolo è contenuto da tempo nel nostro Portafoglio.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS