Rumors: Xstrata prepara controfferta per Falconbridge

CONDIVIDI
Xstrata (GB0031411001) starebbe preparando una controfferta per Falconbridge (CA3061041008). Lo ha scritto ieri il "Mail on Sunday". L'offerta potrebbe venir presentata in due settimane. Il colosso minerario sarebbe disposto a pagare £5,7 miliardi per l'impresa canadese. La sua offerta supererebbe quindi quella fatta da Inco (CA4532584022) di circa £5,3 miliardi in contanti ed azioni. Lo scorso 11 ottobre Inco e Falconbridge avevano annunciato di aver raggiunto un accordo di fusione. L'unione tra le due imprese farebbe nascere il primo gurppo a livello mondiale nella produzione di nickel. Xstrata ha rilevato però già ad agosto circa il 20% di Falconbridge. In quell'occasione Mick Davis, CEO di Xstrata, aveva indicato che la sua impresa non sarebbe rimasta un azionista di minoranza di Falconbridge. Xstrata ha tentato all'inizio dell'anno di rilevare WMC Resources, impresa australiana produttrice di rame, nickel ed uranio. La grande concorrente BHP Billiton (GB0000566504) ha però soffiato la preda a Xstrata presentando un'offerta di gran lunga superiore. Per questi motivi sembra probabile che Xstrata si lanci ora in una battaglia per il controllo di Falconbridge.
Il mercato intanto crede alle voci di stampa. Xstrata perde a Londra il 2,6% a 1272 p.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro