Tlc & Media: NTL e Virgin in trattative di fusione

CONDIVIDI
NTL (US62940M1045) e Virgin Mobile (GB00B01S4S86) hanno confermato questa mattina le voci di stampa corse durante il fine settimana secondo le quali si troverebbero in trattative di fusione. NTL ha dichiarato di essere disposta ad offrire per l'operatore di telefonia mobile 0,09298 suoi titoli oppure in contanti 323 p per azione, in tutto £832 milioni. Se le trattative dovessero avere successo il miliardario Richard Branson, che detiene il 72% di Virgin Mobil, dovrebbe ricevere una partecipazione di circa il 15% in NTL. Una fusione tra le due imprese farebbe nascere un gigante delle telecomunicazioni e dei media impegnato sia nella telefonia fissa che mobile, sia nella banda larga che nella pay-tv. La nuova impresa sarebbe soprattutto una seria concorrente per BSkyB (GB0001411924), leader della pay-tv in Gran Bretagna, di cui Rupert Murdoch controlla il 37% del capitale.
A Londra Virgin Mobile si apprezza al momento del 10,9% a 344,75 p. BSkyB perde il 2,1%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption