Semiconduttori: UBS più ottimista per il breve termine su Infineon

CONDIVIDI
UBS ha alzato oggi il suo rating su Infineon (DE0006231004) da "Reduce" a "Neutral" e il target sul prezzo da €7,50 a €9. La banca d'affari ha indicato di essere più ottimista sul titolo nel breve termine in virtù dell'aumento dei prezzi delle memorie DRAM. UBS ha indicato che i prezzi di questi chip sono aumentati questo mese già del 4-6%. Questa circostanza potrebbe annunciare una crescita della domanda delle memorie DRAM prima della festa di fine anno in Cina. UBS continua ad essere altrimenti scettica sulla strategia di Infineon sul mercato dei semiconduttori. La ripresa della profittabilità del business dell'impresa tedesca con i chip per le applicazioni mobili starebbe procendendo lentamente. UBS critica inoltre la bassa presenza di Infineon nel segmento delle memorie NAND.
Infineon beneficia notevolmente dell'upgrade e sale al momento a Francoforte del 2,7% a €8,22.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption