Morgan Stanley prudente sul settore europeo delle utilities

CONDIVIDI
Morgan Stanley raccomanda agli investitori di essere prudenti sul settore europeo delle utilities. La valutazione del comparto sarebbe al momento chiaramente superiore alla sua media storica. La banca d'affari ha osservato inoltre che dalla metà dello scorso anno i rischi politici e regolamentari sono aumentati nel settore e dovrebbero rimanere alti anche durante il 2006. Secondo Morgan Stanley non tutte le imprese delle utilities beneficerebbero degli alti prezzi delle materie prime. Per questo motivo bisognerebbe scegliere i titoli su cui puntare molto accuratamente. I top picks di Morgan Stanley nel settore sono ENEL (IT0003128367), E.ON (DE0007614406) e Suez (FR0000120529) che vengono giudicati "Overweight". Per quanto riguarda ENEL Morgan Stanley ha indicato la moderata valutazione e l'alto rendimento da dividendo. I timori legati ad un eventuale calo dei prezzi dell'energia elettrica in Italia sarebbero esagerati e già scontati nel titolo. ENEL disporrebbe di un'eccezionale gamma di prodotti. I rischi di E.ON sarebbero ultimamente diminuiti. Il titolo sarebbe meno caro della media settoriale. I prossimi risultati di bilancio di Suez potrebbero sorprendere positivamente. Morgan Stanley consiglia invece di evitare nel settore: SNAM Rete Gas (IT0003153415), PPC (GRS434003000) e United Utilities (GB0006462336) che giudica tutti "Underweight".
ENEL, E.ON e Suez si trovano al momento in rialzo. ENEL si mette particolarmente in luce guadagnando l'1,3% a €6,86. Il titolo dell'impresa italiana beneficia anche di un commento positivo da parte di ABN Amro. La grande banca olandese ha alzato il suo rating su ENEL da "Add" a "Buy".
ENEL
è anche uno dei nostri "10 titoli per il 2006".
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro