Petroliferi: Repsol taglia del 25% le stime sulle sue riserve

CONDIVIDI
Choc per gli investitori a Madrid. Repsol (ES0173516115) ha annunciato questa mattina una riduzione del 25% delle sue riserve di idrocarburi. Il gigante spagnolo del petrolio ha spiegato la misura con le nuove legislazioni in alcuni paesi dell'America Latina dove è particolarmente presente. Il nuovo Governo in Bolivia ha tra l'altro aumentato notevolmente le tasse per le imprese petrolifere ed indicato che potrebbe reclamare i giacimenti sul territorio boliviano come proprietà del paese. Repsol potrebbe essere quindi costretta a tagliare ulteriormente le sue riserve. Anche se le ragioni del taglio sono differenti la notizia ricorda molto da vicino lo scandalo di due anni fa scoppiato in seguito alla riduzione delle stime sulle riserve da parte di Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29).
Il titolo di Repsol è sospeso da questa mattina dalle contrattazioni. Secondo alcune indicazioni potrebbe riaprire in ribasso di circa il 20%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption