Rumors: Infineon in ritardo con i preparativi per la IPO delle memorie

CONDIVIDI
Secondo delle voci provenienti dai circoli bancari di Francoforte Infineon (DE0006231004) si troverebbe in forte ritardo con i preparativi per la IPO della sua divisione delle memorie. L'impresa tedesca dei semiconduttori avrebbe iniziato solo poche settimane fa a contattare delle banche d'investimento che si dovrebbero occupare dell'operazione. A causa del ritardo sarebbe ora incerto che la divisione possa venir collocata già quest'anno in borsa. Infineon non ha voluto commentare i rumors.
A Francoforte il titolo perde al momento l'1,9% a €7,96.
Il Consiglio di Amministrazione di Infineon ha approvato il piano di scissione della divisione delle memorie lo scorso novembre. Il comparto dovrebbe divenire un'entità giuridicamente indipendente a partire dal prossimo 1 luglio. Infineon ha indicato più volte di favorire una IPO della divisione, ma non ha escluso una sua possibile vendita. Infineon genera circa il 40% dei suoi ricavi con le memorie DRAM. Il business con questi chip è però molto volatile ed ha spesso pesato sul bilancio dell'intera impresa. Grazie allo spin-off Infineon dovrebbe aumentare in futuro la sua profittabilità concentrandosi sulla produzione di chip per il settore delle telecomunicazioni e dell'industria automobilistica.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro