Borsainside.com

Media: EMI sale su nuove voci di fusione con Warner Music

EMI (GB0000444736) sale al momento a Londra con volumi molto alti del 5,7% a 294 p. Secondo quanto ha scritto ieri il "Sunday Times" la casa discografica britannica e Warner Music (US9345501046) potrebbero presto iniziare delle trattative di fusione. Le due imprese non avrebbero ancora allacciato alcun contatto l'una con l'altra ma si starebbero preparando separatamente ai negoziati. EMI e Warner Music hanno tentato in passato già due volte di unirsi in un unico gruppo. I progetti di fusione fallirono però a causa dell'opposizione delle autorità antitrust. L'arrivo sul mercato della piattaforma iTunes di Apple (US0378331005) ha cambiato però negli ultimi tempi notevolmente la situazione. Un eventuale nuovo piano di fusione tra EMI e Warner Music dovrebbe avere questa volta delle buone probabilità di ricevere il nulla osta delle autorità antitrust. Durante gli scorsi mesi il mercato e la stampa hanno speculato già più volte su un takeover su EMI. Oltre a Warner Music la stessa Apple è stata spesso citata come uno dei più probabili acquirenti.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS