I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Questa è una lista di alcuni ratings di oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari.

BASF
(DE0005151005)
Sal. Oppenheim ha alzato il suo rating su BASF da "Neutral" a "Trading Buy". Secondo la casa d'investimento i margini del colosso della chimica dovrebbero beneficiare nel breve termine del recente forte calo dei prezzi delle materie prime. BASF dovrebbe inoltre presentare per il terzo trimestre dei solidi dati di bilancio. Sal. Oppenheim ha indicato però di continuare ad essere prudente per quanto riguardo le prospettive di lungo termine di BASF.

BMW
(DE0005190003)

Credit Suisse ha confermato il suo rating di "Outperform" su BMW con un target sul prezzo a €52. Secondo la banca d'affari le attese del mercato riguardo i margini di BMW sarebbero troppo prudenti. Il potenziale di crescita delle vendite di BMW sarebbe inoltre maggiore di quello di DaimlerChrysler. Credit Suisse consiglia perciò di acquistare il titolo di BMW e di vendere quello di DaimlerChrysler.

Suez
(FR0000120529)
Deutsche Bank ha confermato il suo rating di "Buy" su Suez ed alzato il target sul prezzo da €36,50 a €39,50. Suez avrebbe presentato dei convincenti dati di bilancio per il primo semestre. Al momento sembrerebbe inoltre che la fusione con Gaz de France possa ricevere il necessario sostegno politico.

Telecom Italia
(IT0003497168)
Goldman Sachs ha confermato il suo rating di "Sell" su Telecom Italia con un target sul prezzo a €1,89. Secondo la banca d'affari il mercato sarebbe al momento troppo ottimista sul titolo. Goldman Sachs ha indicato che il Governo italiano sembra essere decisamente contro una vendita dell'impresa o di parte dei suoi assets.

UniCredit
(IT0000064854)
Deutsche Bank
ha avviato la copertura su UniCredit con "Buy" ed un target sul prezzo a €7,40. Il titolo della grande banca italiana sarebbe valutato moderatamente. UniCredit dovrebbe beneficiare della sua ristrutturazione e dell'espansione sul mercato tedesco in seguito all'acquisizione di HypoVereinsbank.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption