I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni ratings espressi oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari.

Banco Santander Central Hispano (ES0113900J37)
Goldman Sachs
ha alzato il suo rating su Banco Santander da "Neutral" a "Buy" ed il target sul prezzo da €12,30 a €16,25. La banca d'affari ha indicato di continuare a considerare promettente il settore bancario spagnolo. Banco Santander dovrebbe inoltre ancora beneficiare a lungo della sua forte presenza nell'America Latina.

BMW
(DE0005190003)

Lehman Brothers ha confermato il suo ratind di "Overweight" su BMW ed alzato il target sul prezzo da €48 a €55. La banca d'affari è molto ottimista sui prossimi dati di bilancio di BMW. La migliore gamma di prodotti dovrebbe aver sostenuto la profittabilità della casa automobilistica. BMW dovrebbe continuare inoltre a migliorare la sua efficienza. La fiducia sulle capacità del suo management dovrebbe aumentare.

Repsol
(ES0173516115)
Morgan Stanley
ha declassato Repsol da "Overweight" ad "Equal-weight" e confermato il target sul prezzo a €28. Dopo i suoi recenti guadagni il titolo avrebbe ora solo un limitato potenziale. Morgan Stanley ha indicato inoltre che se Sacyr Vallehermoso dovesse aumentare la sua partecipazione in Repsol il suo management protrebbe perdere la sua indipendenza. Una tale circostanza sarebbe da interpretare negativamente visto che finora i vertici di Repsol hanno sempre seguito una chiara ed indipendente strategia.

Saint Gobain
(FR0000125007)
Deutsche Bank ha tagliato il suo rating su Saint Gobain da "Buy" ad "Hold" ed il target sul prezzo da €65 a €60. Secondo Deutsche Bank sugli affari di Saint Gobain dovrebbe pesare la pressione sui prezzi negli USA. La crescita organica del colosso francese delle costruzioni sarebbe inoltre inferiore a quella dell'intero settore. Deutsche Bank non attende che Saint Gobain possa presto riuscire a chiudere il divario con le concorrenti.

Siemens
(DE0007236101)
Goldman Sachs
ha confermato il suo rating di "Buy" su Siemens e tagliato il target price da €88 ad €84. La banca d'affari giudica negativamente che il conglomerato non intende cedere la sua divisione dell'IT SBS. Per i prossimi anni sussisterebbe ora il rischio di alti costi di ristrutturazione.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro