I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Adidas (DE0005003404)
WestLB ha tagliato il suo rating su Adidas da "Add" ad "Hold" e confermato il target sul prezzo a €42. La casa d'investimento ha spiegato il downgrade con il warning lanciato oggi da Adidas per il 2007. L'impresa impegnata nell'abbigliamento sportivo avrebbe altrimenti presentato dei solidi dati di bilancio. Nonostante il sentiment su Adidas dovrebbe ora peggiorare il titolo dovrebbe muoversi nei prossimi sei mesi di nuovo verso area €40.

Fondiaria-SAI
(IT000146307)
J.P. Morgan
ha tagliato il suo rating su Fondiaria-SAI da "Overweight" a "Neutral". Secondo la banca d'affari il consolidamento del settore bancario ed assicurativo in Italia presenterebbe dei rischi per Fondiaria-SAI. Nel 2007 e nel 2008 Fondiaria-SAI dovrebbe registrare solo una moderata crescita dei suoi utili.

Fortis
(BE0003801181)
WestLB
ha confermato il suo rating di "Buy" su Fortis con un target sul prezzo a €37. Dopo la presentazione dei dati di bilancio per il terzo trimestre la casa d'investimento crede che Fortis possa alzare prossimamente le sue stime per l'intero esercizio. WestLB ha indicato che dopo nove mesi il colosso finanziario belga ha guadagnato già €2,80 per azione. Le attuali previsioni della comunità finanziaria di €3,22 per l'intero 2006 sembrerebbero essere perciò troppo prudenti.

Iberdrola (ES0144580018)
Dresdner Kleinwort
ha declassato Iberdrola da "Buy" ad "Hold". Dresdner valuta negativamente una possibile acquisizione di Scottish Power da parte di Iberdrola. La casa d'investimento teme che il colosso spagnolo delle utilities possa pagare un prezzo troppo alto.

Infineon
(DE0006231004)
Sal. Oppenheim
ha tagliato il suo rating su Infineon da "Hold" a "Reduce". Secondo la casa d'investimento la divisione dei chip logici di Infineon sarebbe sopravvalutata. Sal. Oppenheim ha indicato inoltre che nalla prima metà del 2007 i prezzi delle memorie DRAM potrebbero calare. Sal. Oppenheim consiglia perciò di ridurre le posizioni nel titolo.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption