I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Credit Suisse
(CH0012138530)
WestLB
ha tagliato il suo rating su Credit Suisse da "Add" ad "Hold" e confermato il target price a CHF 83. La casa d'investimento ha spiegato il downgrade con il fatto che il titolo della grande banca svizzera ha ormai quasi raggiunto il suo target sul prezzo. WestLB ha indicato inoltre che degli ulteriori ammortamenti per il suo fondo pensione potrebbero pesare sul livello del Tier1.

ENEL
(IT0003128367)
HSBC
ha confermato il suo rating di "Neutral" su ENEL ed alzato il target sul prezzo da €7,60 a €8,10. Secondo HSBC ENEL sarebbe il leader del settore per quanto riguarda i margini di profittabilità . I rischi legati a delle possibili grandi acquisizioni da parte di ENEL sarebbero inoltre ultimamente diminuiti. HSBC ha indicato però che ci sarebbe al momento poca trasparenza sulla crescita di medio termine del gigante italiano delle utilities. Per questo motivo il titolo non potrebbe ricevere un rating migliore.

Infineon
(DE0006231004)
Dresdner Kleinwort ha tagliato il suo rating su Infineon da "Add" ad "Hold" ed il target sul prezzo a €9,50. Secondo la casa d'investimento le perdite della divisione dei chip logici di Infineon dovrebbero aumentare nei prossimi mesi a causa della mancanza della domanda da parte dell'ex-grande cliente BenQ. Dresdner attende inoltre un rallentamento della crescita dell'unità Automotive di Infineon.

Repsol
(ES0173516115)
Citigroup
ha tagliato il suo rating su Repsol da "Hold" a "Sell". La banca d'affari crede che la speculazione sul titolo si stia calmando. Dal punto di vista fondamentale Repsol non rappresenterebbe un investimento appetibile. Citigroup ha indicato che la situazione delle riserve dell'impresa spagnola del petrolio dovrebbe continuare a peggiorare mentre la produzione dovrebbe rimanere stabile nei prossimi tre-quattro anni.

Richemont
(CH0012731458)
J.P. Morgan ha alzato il suo rating su Richemont da "Neutral" ad "Overweight" ed il target sul prezzo da CHF 66 a CHF 71,80. La semestrale del gigante del lusso avrebbe superato le attese della banca d'affari. J.P. Morgan è ora più ottimista riguardo la crescita dei margini di Richemont.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro