I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

As
traZeneca (GB0009895292)
Bernstein ha declassato AstraZeneca da "Market-perform" ad "Underperform" e tagliato il target sul prezzo da 3.100 a 2.700 p. Bernstein attende un calo degli utili di AstraZeneca. Il broker ha indicato la debole pipeline di prodotti in via di sviluppo del gigante dell'industria farmacutica. Secondo Bernstein AstraZeneca non rappresenterebbe perciò un appetibile obiettivo di takevoer. AstraZeneca avrebbe piuttosto bisogno di fonti di crescita e potrebbe effettuare delle importanti acquisizioni.

BNP Paribas
(FR0000131104)
ING ha tagliato il suo rating su BNP Paribas da "Buy" ad "Hold" ma alzato il target sul prezzo da €83,20 a €88. ING attende per il 2007 solo un modesto aumento degli utili della grande banca francese. Sulla crescita dei ricavi di BNP Paribas nel segmento retail dovrebbe pesare l'appiattimento della curva dei rendimenti.

Danone
(FR0000120644)
Goldman Sachs
ha alzato il suo rating su Danone da "Neutral" a "Buy" ed il target sul prezzo da €117,50 a €135. Dopo l'eccezionale 2006 la banca d'affari attende un'ulteriore solida crescita di Danone nel 2007. L'impresa francese dovrebbe beneficiare della sua strategia di espansione sui mercati emergenti. I rischi del titolo sarebbero limitati in virtù dell'ottima posizione di Danone nel settore. Goldman Sachs ha inserito perciò il titolo anche nella sua "Pan-Europe Buy List".

Henkel
(DE0006048432)
Merrill Lynch ha confermato il suo rating di "Buy" su Henkel ed alzato il target price da €100 a €127. Secondo la banca d'affari Henkel sarebbe riuscita a migliorare la sua performance operativa grazie all'aumento dei suoi prezzi di vendita. Merrill Lynch è ottimista sulle ulteriori prospettive dell'impresa tedesca.

Xstrata
(GB0031411001)
Citigroup
ha confermato il suo rating di "Buy" su Xstrata ed alzato il target price da 2.685 a 3.000 p. La banca d'affari crede che la domanda di materie prime rimarrà robusta. Citigroup ha alzato perciò le sue stime sul prezzo medio del rame, del nickel e dello zinco per il 2008. L'ulteriore acquisto di proprie azioni dovrebbe continuare a sostenere la crescita degli utili di Xstrata.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro