Un laptop mostra un grafico

I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d’affari.

Carrefour (FR0000120172)
Morgan Stanley ha alzato il suo rating su Carrefour da “Equal-weight” ad “Overweight” ed il target sul prezzo da €48 a €63. La banca d’affari ha spiegato l’upgrade con l’ingresso di Groupe Arnault e di Colony Capital nel capitale del colosso della distribuzione. Morgan Stanley crede che i due nuovi azionisti possano accordarsi con la famiglia Halley sulla strategia da seguire. Carrefour dovrebbe perciò, tra l’altro, migliorare la sua performance operativa nei prossimi anni.

DaimlerChrysler (DE0007100000)
J.P.Morgan ha confermato il suo rating di “Overweight” su DaimlerChrysler con un target sul prezzo a €60. Secondo la banca d’affari il titolo avrebbe ancora potenziale. L’interesse a Chrysler sembrerebbe essere maggiore di quanto previsto. Uno spin-off di Chrysler dovrebbe significare un aumento dell’utile per azione nel 2008 del 16% rispetto alle attuali stime.

Fortis (BE0003801181)
Lehman Brothers ha confermato il suo rating di “Underweight” su Fortis ma alzato il target sul prezzo da €30,50 a €33,00. La casa d’investimento ha spiegato l’aumento del target price con i nuovi tagli dei costi annunciati da Fortis. Lehman Brothers continua a credere però che la crescita di Fortis abbia ormai raggiunto il suo apice.

Infineon (DE0006231004)
WestLB
ha confermato il suo rating di “Hold” su Infineon ed alzato il target sul prezzo da €9,70 a €11,00. Dopo la presentazione agli investitori di martedì scorso la casa d’investimento è diventata più ottimista sulle prospettive dell’impresa dei semiconduttori. Il management di Infineon avrebbe assicurato che il peggio per la divisione COM è ormai passato. A partire dal 2008 l’unità dovrebbe presentare un Ebit positivo. WestLB consiglia però di attendere i risultati di Infineon e di Qimonda per il secondo trimestre prima di investire nel titolo.

UniCredit (IT0000064854)
SEB ha confermato il suo rating di “Buy” su UniCredit ed alzato il target sul prezzo da €7,40 a €7,80. Secondo la casa d’investimento UniCredit dovrebbe peresentare per il 2006 dei convincenti dati di bilancio. SEB crede che le sinergie dalla fusione con HypoVereinsbank possano superare le attese nei prossimi anni. UniCredit dovrebbe beneficiare sensibilmente in futuro della sua eccellente posizione di mercato nei paesi dell’Europa orientale.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.