Borsainside.com

Citigroup prudente sul settore petrolifero

La banca d'affari ha declassato Royal Dutch Shell e Total ad "Hold" e BG Group, Repsol e Statoil a "Sell".

Citigroup è prudente sul settore petrolifero. La banca d'affari osserva oggi in una nota che i titoli del comparto hanno sovraperformato durante il secondo trimestre di circa il 10% l'intero mercato, la loro valutazione sarebbe diventata meno appetibile. Citigroup crede inoltre che il recente aumento del prezzo del petrolio non abbia comportato un aumento dei profitti nel settore. Citigroup prevede che gli utili delle imprese petrolifere siano calati nel secondo trimestre in media del 2%. Per questi motivi Citigroup ha declassato Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) e Total (FR0000120271) da "Buy" ad "Hold" e BG Group (GB0008762899), Repsol (ES0173516115) e Statoil (NO0010096985) da "Hold" a "Sell". Citigroup ha indicato che Total continua ad essere il suo favorito nel settore.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS