Le borse europee vanno a picco

L'EuroStoxx 50 ha chiuso in calo del 7,3%. Tutte le principali blue chips della zona euro hanno registrato una seduta negativa.

Le borse europee sono state sommerse oggi da una pioggia di vendite. L'EuroStoxx 50 ha chiuso in calo del 7,3% a 3.703,05 punti. Si è trattato del più forte ribasso dall'attacco terroristico alle torri gemelle a New York dell'11 settembre del 2001. Tutte le principali blue chips della zona euro hanno registrato una seduta negativa. La migliore è stata Philips (NL0000009538) che dopo aver presentato una trimestrale al di sopra delle attese ha perso solo lo 0,9%. Il settore delle assicurazioni è letteralmente collassato. Allianz (DE0008404005) ha perso il 10%, ING Groep (NL0000303600) il 10,5% e AXA (FR0000120628) il 10,1%. Gli investitori temono che la crisi del mercato del credito possa travolgere anche le imprese assicurative a causa delle serie difficoltà in cui si trovano i principali assicuratori statunitensi di obbligazioni. Tra le singole borse Francoforte ha perso il 7,2%, Londra il 5,5%, Parigi il 6,8%, Zurigo il 5,3%, Madrid il 7,5% e Milano il 5,2%.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS