Petroliferi: Royal Dutch Shell genera nel 2007 utili da Guinness dei primati

La seconda impresa petrolifera al mondo ha aumentato lo scorso anno i suoi utili a £13,9 miliardi (circa €18,5 miliardi).

CONDIVIDI
Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) ha annunciato questa mattina che i suoi utili sono cresciuti lo scorso anno del 9% a £13,9 miliardi (circa €18,5 miliardi). Si tratta di un record assoluto nella storia della finanza europea. Royal Dutch Shell ha beneficiato lo scorso anno, come tutto il settore, del forte aumento del petrolio. Nel quarto trimestre del 2007 l'utile netto della seconda impresa petrolifera al mondo è aumentato del 60% a $8,47 miliardi. L'utile a costi correnti e prima delle componenti straordinarie ha ammontato a $5,72 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media circa $6 miliardi. Negli ultimi tre mesi dello scorso anno la divisione delle raffinerie di Royal Dutch Shell ha registrato una performance inferiore alle previsioni degli esperti delle banche d'affari. Sui conti di Royal Dutch Shell ha pesato anche l'aumento delle spese in conto capitale. La produzione di petrolio di Shell è aumentata lo scorso trimestre dell'1% ma è calata del 2% durante l'intero esercizio 2007. Royal Dutch Shell ha annunciato per il 2008 un ulteriore aumento delle sue spese in conto capitale a $28-29 miliardi. L'azienda anglo-britannica ha annunciato però anche un aumento del suo dividendo trimestrale dell'11% a $0,40 per azione.
Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro