Blue chips europee: I ratings di oggi

EADS, France Télécom, Philips, Repsol e Royal Bank of Scotland.

CONDIVIDI
Questa è una lista con i principali ratings emessi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

EADS
(NL0000235190)
Deutsche Bank ha tagliato il suo rating su EADS da "Hold" a "Sell" ed il target sul prezzo da €16 a €12,50. Deutsche Bank ha indicato che la cronica debolezza del dollaro rappresenta un serio rischio per la profittabilità di Airbus. Deutsche Bank si attende inoltre un rallentamento della crescita dell'intero settore dell'aeronautica. I prossimi dati di bilancio di EADS dovrebbero contenere poche luci e molte ombre.

France Télécom
(FR0000133308)
Morgan Stanley ha tagliato il suo rating su France Télécom da "Overweight" a "Equal-weight". La banca d'affari ha spiegato il downgrade con il cambio di strategia dell'impresa francese. I timori legati ad una possibile grande acquisizione da parte di France Télécom dovrebbero frenare la performance del titolo anche nel medio termine. Morgan Stanley continua a favorire nel settore Telefónica.

Philips
(NL0000009538)
HSBC
ha avviato la copertura su Philips con "Underweight" ed un target sul prezzo a €22,60. Secondo HSBC il 2008 sarà un anno difficile per il conglomerato olandese. HSBC si attende un calo dell'Ebit della divisione Consumer Lifestyle di Philips. La crescita dell'unità Medical Systems di Philips dovrebbe inoltre venir frenata dalla debolezza del mercato statunitense.

Repsol
(ES0173516115)
Lehman Brothers
ha tagliato il suo rating su Repsol da "Overweight" ad "Equal-weight" ma alzato il target sul prezzo da €27 a €28. La casa d'investimento ha spiegato il downgrade con i recenti guadagni del titolo. Agli attuali livelli la valutazione di Repsol non sarebbe più attrattiva. Lehman ha indicato a proposito che Repsol quota al momento con un premio dell'8% rispetto ad Eni nonostante l'impresa italiana disponga di riserve di petrolio di gran lunga maggiori.

Royal Bank of Scotland
(GB0006764012)

Dresdner Kleinwort ha tagliato il suo rating su Royal Bank of Scotland Group da "Hold" a "Reduce" ed il target sul prezzo da 500 a 310 p. La casa d'investimento ha spiegato il downgrade con il mega-aumento di capitale annunciato ieri dalla banca britannica. L'operazione contribuirà a migliorare la situazione finanziaria di Royal Bank of Scotland. Nonostante ciò Dresdner non crede che il peggio per Royal Bank of Scotland sia passato. Dresdner ha indicato a proposito che Royal Bank of Scotland genera il 50% dei suoi profitti con i servizi finanziari per le imprese ed un ulteriore 20% sul mercato retail statunitense.

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro