Blue chips europee: I ratings di oggi

BASF, ENEL, Iberdrola, Lloyds TSB e Vivendi.

CONDIVIDI
Questa è una lista con i principali ratings emessi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

BASF (DE0005151005)
Merrill Lynch ha alzato il suo rating su BASF da "Neutral" a "Buy" e confermato il target sul prezzo a €115. Secondo la casa d'investimento il mercato sottovaluterebbe i benefici dell'aumento dei prezzi del gas e del petrolio per l'impresa tedesca. Merrill Lynch crede che BASF genererà nel 2009 più del 50% del suo utile prima delle tasse con le sue attività nel gas e nel petrolio. Merrill Lynch ha indicato inoltre che il titolo presenta un elevato rendimento da dividendo. Secondo Merrill Lynch BASF potrebbe lanciare infine un nuovo programma di buy-back.

ENEL
(IT0003128367)
Credit Suisse ha avviato la copertura su ENEL con "Underperform" ed un target sul prezzo a €7. La banca d'affari crede che il titolo continuerà a registrare una debole performance. Credit Suisse ha indicato che dopo le acquisizioni delle quote di ENDESA e di OGK-5 gli investitori sono diventati più prudenti su ENEL. Secondo Credit Suisse oltre al versamento del dividendo non ci sarebbero dei catalizzatori in vista per il corso delle azioni del gigante italiano delle utilities.

Iberdrola
(ES0144580Y14)

ING ha tagliato il suo rating su Iberdrola da "Buy" a "Hold" ed il target sul prezzo da €11,60 a €10. ING crede che nel breve termine alcuni fattori freneranno la performance del titolo. ING ha indicato che l'espansione internazionale di Iberdrola comporta dei rischi, inoltre ci sarebbe incertezza riguardo la regolamentazione del mercato spagnolo dell'energia.

Lloyds TSB
(GB0008706128)
BNP Paribas ha alzato il suo rating su Lloyds TSB da "Underperform" a "Neutral" e confermato il target sul prezzo a 495 p. Secondo BNP Paribas il titolo non sarebbe privo di rischi. BNP Paribas non crede però che Lloyds TSB abbia bisogno di un aumento di capitale. Le prospettive di crescita della banca britannica nel lungo termine sarebbero promettenti.

Vivendi (FR0000127771)
Morgan Stanley ha alzato il suo rating su Vivendi da "Underweight" ad "Equal-weight" ed il target sul prezzo da €30,10 a €31,70. Secondo la banca d'affari i rischi di Vivendi si sarebbero ridotti nei primi mesi di quest'anno. Morgan Stanley ha indicato che Canal Plus si è aggiudicato i diritti televisivi per il campionato di calcio francese. Un aumento di capitale sarebbe diventato inoltre meno probabile. Grazie alla diversificazione del suo business Vivendi avrebbe un carattere difensivo.
Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro