eToro

Borse europee positive, acquisti su petrolio e telecomunicazioni, male il settore auto

A Francoforte brilla Commerzbank, a Zurigo male UBS.

I principali listini azionari europei sono al momento positivi. L'EuroStoxx 50 guadagna lo 0,4% a 3.439,01 punti ed il FTSE 100 a Londra lo 0,7% a 5.660,70 punti. I petroliferi beneficiano del nuovo aumento del prezzo del petrolio. Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) guadagna l'1%, BP (GB0007980591) l'1,1%, Total (FR0000120271) lo 0,6% e Eni (IT0003132476) lo 0,4%. Il settore delle telecomunicazioni beneficia del suo carattere difensivo e delle nuove voci su delle possibili operazioni di M&A (per ulteriori dettagli clicca qui). Deutsche Telekom (DE0005557508) sale del 2,2%, France Télécom (FR0000133308) dello 0,6%, Telecom Italia (IT0003497168) dell'1,6% e Telefónica (ES0178430E18) dello 0,5%. Vendite invece sul settore dell'industria automobilistica. Daimler (DE0007100000) perde l'1,2%, Volkswagen (DE0007664005) l'1%, Renault (FR0000131906) l'1,9%, Peugeot (FR0000121501) il 2% e Fiat (IT0001976403) lo 0,9%. Secondo Credit Suisse il recente aumento del prezzo del petrolio non sarebbe ancora scontato nei titoli dei produttori europei di automobili. A Francoforte Commerzbank (DE0008032004) guadagna il 3,6% e guida la lista dei rialzi del DAX. Merrill Lynch ha alzato oggi il suo rating sul titolo della grande banca tedesca a "Buy". Male invece a Zurigo UBS (CH0024899483): -2,4% a CHF 22,52. Secondo delle voci di stampa la banca svizzera potrebbe chiudere il secondo trimestre in rosso di CHF 4,0 miliardi (per ulteriori dettagli clicca qui).




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X