Blue chips europee: I ratings di oggi

BMW, Danone, Deutsche Bank, Eni e Telefónica.

CONDIVIDI
Questa è una lista con i principali ratings emessi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

BMW (DE0005190003)
Deutsche Bank ha tagliato il suo rating su BMW da "Buy" a Hold" ed il target sul prezzo da €60 a €31. Deutsche Bank è diventata prudente sulle prospettive della casa automobilistica. Deutsche Bank crede che le condizioni di mercato negli USA ed in Europa resteranno difficili nei prossimi due anni. Sui conti di BMW dovrebbero pesare il calo della domanda, l'aumento dei costi per le materie prime e gli sfavorevoli cambi valutari. Secondo Deutsche Bank BMW non riuscirà perciò a raggiungere i suoi obiettivi.

Danone (FR0000120644)
UBS ha alzato il suo rating su Danone da "Sell" a "Neutral" ma tagliato il target sul prezzo da €50 a €46. UBS ha spiegato l'upgrade con le recenti perdite del titolo. Secondo UBS gran parte delle notizie negative sarebbero ormai scontate nel corso delle azioni del colosso dell'industria alimentare. La valutazione di Danone sarebbe diventata più appetibile rispetto a quella dell'intero settore.

Deutsche Bank
(DE0005140008)
Morgan Stanley ha tagliato il suo rating su Deutsche Bank da "Equal-weight" ad "Underweight" ed il target sul prezzo da €79 a €59. Secondo Morgan Stanley Deutsche Bank presenterebbe degli elevati rischi. Morgan Stanley ha osservato che la generazione di cash flow organico di Deutsche Bank è di gran lunga inferiore a quella di Credit Suisse e di UBS. Il motore della crescita degli utili continuerebbe ad essere per Deutsche Bank l'investment banking e non il welth management come nel caso delle grandi banche svizzere. Morgan Stanley crede che per migliorare il suo Tier 1 Capital Ratio Deutsche Bank possa tagliare il suo dividendo e cedere dei suoi assets.

Eni (IT0003132476)
Exane BNP Paribas ha alzato il suo rating su Eni da "Underperform" a "Neutral" e fissato un target price a €29. La casa d'investimento ha spiegato l'upgrade con la recente debole performance del titolo rispetto all'intero mercato. Agli attuali livelli i rischi di Eni sembrerebbero essere limitati.

Telefónica
(ES0178430E18)
Dresdner Kleinwort ha alzato il suo rating su Telefónica da "Hold" a "Add" ed il target sul prezzo da €20 a €20,50. La casa d'investimento crede che nonostante il rallentamento dell'economia Telefónica riuscirà a raggiungere i suoi obiettivi per il 2008. In virtù della sua costante e solida crescita Telefónica dovrebbe riuscire a sovraperformare l'intero settore europeo delle telecomunicazioni.

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro