Blue chips europee: I ratings di oggi

Banco Bilbao, Nokia, Novartis, Philips e Telecom Italia.

CONDIVIDI
Questa è una lista con i principali ratings emessi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (ES0113211835)
Royal Bank of Scotland ha tagliato il suo rating su Banco Bilbao da "Buy" a "Sell" ed il target sul prezzo da €16,50 a €10,40. Secondo Royal Bank of Scotland la situazione in Spagna starebbe continuando a peggiorare, allo stesso tempo l'outlook per l'America Latina sarebbe diventato più incerto. Royal Bank of Scotland crede perciò che la pressione sui margini di Banco Bilbao aumenterà.

Nokia (FI0009000681)
UniCredit ha alzato il suo rating su Nokia da "Hold" a "Buy" e confermato il target sul prezzo a €20,40. UniCredit ha spiegato l'upgrade con i solidi dati di bilancio pubblicati ieri dall'impresa finlandese. Nokia avrebbe registrato lo scorso trimestre una convincente performance sul mercato dei cellulari. UniCredit giudica inoltre positivamente l'aumento dei margini presso Nokia Siemens.

Novartis (CH0012005267)
Société Générale ha tagliato il suo rating su Novartis da "Buy" a "Hold" e confermato il target price a CHF 61. Société Générale ha spiegato il downgrade con i recenti guadagni del titolo. Société Générale ha indicato inoltre che nel breve termine non dovrebbero arrivare degli ulteriori catalizzatori a sostegno del corso delle azioni di Novartis.

Philips (NL0000009538)
Petercam ha tagliato il suo rating su Philips da "Add a "Hold" e fissato un target price a €26,20. La casa d'investimento ha spiegato il downgrade con i guadagni registrati dal titolo questa settimana. Secondo Petercam le notizie positive sarebbero ormai in gran parte scontate nel corso delle azioni di Philips.

Telecom Italia (IT0003497168)
Credit Suisse ha confermato il suo rating di "Underperform" su Telecom Italia e tagliato il target price da €1,40 a €1,00. La banca d'affari ha osservato che la pressione della concorrenza su Telecom Italia continua ad essere elevata. L'indebolimento della congiuntura dovrebbe avere un impatto negativo sul mercato italiano della telefonia mobile. Credit Suisse si attende inoltre un calo del ricavo medio per utente in Brasile. Secondo Credit Suisse, infine, il piano di taglio dei costi di Telecom Italia potrebbe subire dei ritardi.
Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro