Tlc: L'utile netto di Ericsson cala nel secondo trimestre del 70%

Sui conti dell'impresa svedese hanno pesato i costi del suo processo di ristrutturazione, la debole performance di Sony Ericsson e la debolezza del dollaro.

CONDIVIDI
Ericsson (SE0000108656) ha registrato durante il secondo trimestre di quest'anno un forte calo dei suoi profitti. L'impresa svedese ha comunicato questa mattina che durante lo scorso trimestre il suo utile netto è calato di circa il 70% a SEK 1,9 miliardi. Gli analisti avevano previsto in media SEK 2,9 miliardi. Sui conti di Ericsson hanno pesato i costi del suo processo di ristrutturazione, la debole performance di Sony Ericsson e la debolezza del dollaro. Il margine lordo di Ericsson è calato da anno ad anno dal 43% al 35,7%. L'utile operativo è sceso da SEK 9,3 miliardi a SEK 4,7 miliardi. Gli esperti delle banche d'affari avevano atteso però solo SEK 3,7 miliardi. I ricavi sono aumentati invece del 2% a SEK 48,5 miliardi ed hanno potuto superare leggermente le previsioni degli analisti di SEK 48 miliardi. Ericsson ha confermato di attendersi per il 2008 una crescita piatta del mercato delle infrastrutture per la telefonia mobile.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro