etoro

Bancari: Gli utili di Credit Suisse calano nel secondo trimestre meno del previsto

I dati di bilancio della grande banca svizzera hanno superato nettamente le previsioni degli analisti.

Credit Suisse (CH0012138530) ha pubblicato questa mattina dei dati di bilancio migliori delle attese della comunità finanziaria. La grande banca svizzera ha registrato nel secondo trimestre di quest'anno un calo del suo utile netto del 62% a CHF 1,22 miliardi. Gli analisti interpellati da Reuters avevano previsto solo CHF 526 milioni, quelli consultati da Bloomberg CHF 617 milioni. Credit Suisse ha potuto ridurre notevolmente la sua esposizione a posizioni di leveraged finance e ai mutui ipotecari commerciali. Lo scorso trimestre la divisione dell'investment banking di Credit Suisse ha dovuto effettuare svalutazioni di soli CHF 22 milioni. Nel primo trimestre le svalutazioni presso Credit Suisse avevano ammontato a CHF 5,3 miliardi. Tutte le divisioni di Credit Suisse hanno generato lo scorso trimestre dei profitti. I proventi netti riferiti ai risultati di base sono aumentati inoltre rispetto al primo trimestre di circa il 160% a CHF 7,83 miliardi. Gli analisti avevano previsto solo CHF 6,80 miliardi. Guardando al futuro Credit Suisse ha indicato che nel breve-medio termine le condizioni di mercato dovrebbero rimanere difficili. Credit Suisse gestirà perciò le sue attività prudentemente.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS