Assicurativi: Gli utili di Swiss Re calano nel secondo trimestre più del previsto

Swiss Re ha dovuto effettuare lo scorso trimestre nuove svalutazioni per CHF 362 milioni nel suo portafoglio di Credit Default Swaps (abbr. CDS).

Swiss Re (CH0012332372) ha annunciato questa mattina dei dati di bilancio al di sotto delle attese del mercato. Nel primo secondo trimestre di quest'anno l'utile della prima impresa al mondo delle riassicurazioni è calato di più del 50% a CHF 564 milioni. Gli analisti interpellati da Bloomberg avevano previsto in media CHF 775 milioni, quelli consultati da Reuters CHF 795 milioni Swiss Re ha dovuto effettuare lo scorso trimestre nuove svalutazioni per CHF 362 milioni nel suo portafoglio di Credit Default Swaps (abbr. CDS). Sui conti di Swiss Re ha pesato inoltre la debole performance della sua divisione property & casualty. Nonostante abbia espresso prudenza sulle ulteriori prospettive del settore nel 2008 e nel 2009 Swiss Re ha confermato i suoi obiettivi di medio termine di una crescita dell'utile per azione del 10% e di un ROE (Return On Equity) del 14%. Swiss Re ha annunciato inoltre di aver raggiunto un accordo per acquistare le attività di Barclays (GB0031348658) nelle assicurazioni vita per £753 milioni.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS