Borsainside.com

Blue chips europee: I ratings di oggi

AXA, Ericsson, SAP, Telecom Italia ed UniCredit.

Questa è la lista dei principali ratings emessi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

AXA (FR0000120628)
Société Générale ha alzato il suo rating su AXA da "Hold" a "Buy" ed il target price da €24 a €26. Société Générale crede che AXA uscirà rafforzata dalla crisi. L'elevata diversificazione geografica del business di AXA rappresenterebbe un forte vantaggio nelle attuali condizioni di mercato. AXA disporrebbe di un solido bilancio e sarebbe riuscita in passato ad approfittare del calo della concorrenza. Il gigante delle assicurazioni dovrebbe beneficiare infine dell'apprezzamento del dollaro.

Ericsson (SE0000108656)
WestLB ha alzato il suo rating su Ericsson da "Hold" ad "Add" ma tagliato il target sul prezzo da SEK 68 a SEK 61. West LB ha ridotto anche le sue stime sull'utile per azione di Ericsson per il 2009 di circa il 10%. La casa d'investimento si attende un rallentamento della domanda nel settore del networking. Ericsson disporrebbe d'altra parte di un robusto bilancio per superare la crisi. Secondo WestLB, inoltre, gran parte dei rischi sarebbero ormai scontati nel titolo.

SAP (DE0007164600)
WestLB ha alzato il suo rating su SAP da "Reduce" ad "Hold" ma tagliato il target price da €34 a €28. Il warning lanciato da SAP sarebbe stato uno choc anche per WestLB. La casa d'investimento ha indicato a proposito che appena all'inizio dello scorso mese il management di SAP si era mostrato ottimista. Dopo aver perso durante le ultime tre settimane circa €10 miliardi in capitalizzazione di borsa il titolo presenterebbe però ora una moderata valutazione. Secondo WestLB SAP dovrebbe cercare di approfittare dell'attuale situazione sui mercati per acquistare delle più piccole rivali.

Telecom Italia (IT0003497168)
ING ha confermato il suo rating di "Buy" su Telecom Italia ma tagliato il target sul prezzo da €1,85 a €1,40. Secondo ING Telecom Italia dovrebbe agire ed aumentare la trasparenza sulla sua strategia con il suo nuovo business plan. Per la seconda metà dell'anno ING si attende una graduale ripresa dei ricavi e dei margini di Telecom Italia. Nel medio termine il titolo dovrebbe beneficiare del lancio di nuove misure di riassetto e del calo degli inverventi da parte delle autorita di regolamentazione.

UniCredit (IT0000064854)
Citigroup ha confermato il suo rating di "Hold" su UniCredit ma tagliato il target sul prezzo da €4,10 a €3,30. Secondo Citigroup le misure prese da UniCredit per rafforzare il suo stato patrimoniale sarebbero state necessarie, nessuno potrebbe però al momento dire con sicurezza se saranno sufficienti. A causa della sua esposizione in Russia, nell'Europa dell'Est ed in Germania UniCredit avrebbe dei rischi superiori a quelli della maggior parte delle altre banche. Citigroup consiglia perciò di puntare piuttosto su altri titoli bancari italiani.




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS