Skin ADV

Auto: Royal Bank of Scotland punta su BMW e Porsche

Royal Bank of Scotland è pessimista sull'intero settore ma giudica i due titoli "Buy".

Royal Bank of Scotland ha confermato oggi il suo rating di "Underweight" sul settore europeo dell'industria automobilistica. Royal Bank of Scotland stima che la pressione sui volumi nel settore durerà fino al terzo-quarto trimestre del prossimo anno. Secondo Royal Bank of Scotland gli investitori dovrebbero attendere perciò almeno l'inizio del 2009 prima di tornare ad investire nei titoli dei produttori europei di automobili. Royal Bank of Scotland è però già ottimista su BMW (DE0005190003). Royal Bank of Scotland indica che BMW non è esposta sul mercato dei camion e che la debolezza della sterlina dovrebbe spingere le vendite della Mini. Royal Bank of Scotland è inoltre fiduciosa sul programma di efficienza lanciato dall'impresa tedesca. Royal Bank of Scotland ha promosso per questi motivi il titolo da da "Sell" a "Buy". Royal Bank of Scotland resta inoltre ottimista su Porsche (DE0006937733) che continua a giudicare "Buy". Secondo Royal Bank of Scotland il titolo presenterebbe al momento un'attrattiva valutazione. Royal Bank of Scotland ha declassato invece Daimler (DE0007100000) e Volkswagen (DE0007664005) a "Sell" e Peugeot (FR0000121501) a "Hold". Royal Bank of Scotland ha confermato infine il suo rating su Renault (FR0000131906) e Fiat (IT0001976403) a "Hold".

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro